Valorizzare il patrimonio culturale: creare sviluppo, imprese e occupazione

Il patrimonio culturale italiano è inestimabile: ma come valorizzarlo ed essere sostenibili al contempo?

Mercoledì 18 dicembre, dalle 17 alle 19, Sellalaba Salerno ospita un seminario destinato a fornire gli strumenti adatti per la sua valorizzazione, innescando cicli economici virtuosi.

Informazioni sull’evento:

Sellalab Salerno è lieta di invitarVi ad un evento in cui discutere dell’importanza di valorizzare al meglio il nostro inestimabile patrimonio culturale, facendo un viaggio tra marketing territoriale, fundraising e relazioni proficue tra enti pubblici, aziende private e associazioni del terzo settore.

Gli enti pubblici e privati e le organizzazioni non-profit che gestiscono il patrimonio culturale italiano, attualmente, hanno la necessità di trovare nuovi modelli di sostenibilità.

L’incontro vuole offrire alle imprese culturali gli strumenti adatti a valorizzare i beni a loro disposizione e innescare cicli economici virtuosi.

La serata è particolarmente indicata per i manager del settore cultura che desiderano apprendere le tecniche fondamentali per fare fundraising e marketing, relazionandosi, in maniera differente, sia con gli stakeholder sia con il territorio di riferimento.

Inoltre, è consigliata a coloro i quali vogliano partecipare, attivamente, allo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio in cui vivono, lavorano, intraprendono e investono fondi.

AGENDA

16:50 | Saluti Istituzionali Sindaco Comune di Salerno – V. Napoli
17:00 | Intervento Sellalab – G. Covone
17:15 | Marketing, cultura e territorio – A. Monizzi
17:30 | L’inestimabile valore – G. Granato e R. Picilli
18:30 | Iniziativa per la riqualificazione dell’Acquedotto medievale di Salerno – S. Petrone e R. Lupacchini

RELATORI

Gabriele Granato, imprenditore e consulente di marketing, svolge docenze presso università ed enti privati ed è autore di pubblicazioni sul marketing e la comunicazione digitale. Esperto di marketing e strategie digitali, ha realizzato numerose campagne per aziende, professionisti, enti culturali ed associazioni del Terzo Settore, occupandosi sia della parte strategica che operativa.

Raffaele Picilli, nel 2001 fonda il network di consulenti per il Nonprofit Raise the Wind. Ad oggi oltre 130 organizzazioni nel portfolio clienti. Autore di pubblicazioni sul fundraising e sulle tecniche di direct mail e di ricerche comparative sul fundraising. È docente in tecniche di fundraising e dall’anno 2001 ha formato oltre 12.000 operatori appartenenti al Terzo Settore. Dal 2010 è presidente del Centro Studi sul Non Profit. È autore di “Fundraising e comunicazione per la politica” Rubbettino Editore, 2014 e del manuale “Come raccogliere fondi per la politica” Rubbettino Editore, 2018.

Iscriviti ora:

http://bit.ly/PatrimonioCulturale_1812

LUOGO:

Sellalab Salerno

Corso Giuseppe Garibaldi, 203

84122 Salerno

16 Dicembre 2019

Roberto Marra - Virvelle
Roberto Marra - Virvelle