formazione online a distanza

La risposta al Covid-19 arriva dalla formazione a distanza

L’emergenza sanitaria ha provocato una complessa crisi socio-economica: dai corsi online arriva una speranza concreta

Se l’emergenza causata dal Coronavirus ha provocato una crisi socio-economica generalizzata, con la riduzione dei consumi e il blocco di gran parte della produzione industriale, sono diverse le aziende che si sono riprogrammate per offrire delle risposte ai clienti, convertendo la propria attività, in grado di garantire gli stessi servizi. A fornire una speranza concreta arriva la formazione a distanza, un servizio in forte crescita che sfrutta le nuove tecnologie mobili, con le piattaforme on demand e live streaming. La formazione online è un fenomeno ormai diffuso da diverso tempo tra le aziende, per favorire l’aggiornamento e le competenze professionali dei dipendenti. Negli ultimi anni, i corsi online sono diventati una realtà sempre più popolare, proponendo un’alternativa per quanti non possono partecipare alle lezioni in sala.

I corsi online sono, dunque, uno dei mercati destinati ad aumentare nel 2020, seguendo un trend positivo già riscontrato negli anni passati. L’attesa degli analisti è di un incremento del 10% annuo, con nuovi player che si affacceranno nel settore e il consolidamento delle imprese storiche nell’ambito dell’educazione accademica e professionale.

Per questo motivo, è importante ricordare di affidarsi a scuole in grado di offrire corsi di alta qualità, riconosciuti e apprezzati dalle aziende, cercando di acquisire nuove conoscenze e capacità utili al mercato del lavoro.

In tal senso, anche Virvelle ha rimodulato la propria offerta didattica, attraverso i corsi da remoto e l’inserimento di una sezione dedicata ai webinar, facilmente fruibili da casa, per proporre nuovi servizi più adatti alle esigenze moderne.

Approfittando degli strumenti digitali a disposizione, sono stati convertiti in modalità online i corsi di “BIM Specialist”, “Innovation Manager” e “Digital Marketing”, già in aula prima del lockdown, mentre sono stati progettati, direttamente a distanza, i corsi di “Baby Sitter: Strumenti di lavoro per l’infanzia” e di “Autodesk & Revit”. Nel frattempo, a cura di professionisti esperti, è stata largamente sperimentata la modalità del webinar, in vari ambiti, utile per fornire spunti e nozioni interessanti agli utenti, che continuerà con nuovi appuntamenti in programma. Infine, tra le varie proposte più interessanti sul mercato, ha preso corpo il lancio del progetto di una piattaforma dedicata all’e-learning: un modo per farsi trovare pronti quando la ripresa richiederà il supporto di tutti, per rimettere in moto l’economia mondiale.

11 Maggio 2020

Avatar
Giulio Maria Esposito