corona virus Fondimpresa

Provvedimenti Piani Formativi Fondimpresa e Coronavirus

Pubblichiamo la nuova determina emessa da Fondimpresa, in relazione ai nuovi provvedimenti applicati dal Consiglio di Amministrazione, in via straordinaria e d’urgenza, in linea con le misure restrittive sull’emergenza Coronavirus.
Intanto siamo pronti con la nostra piattaforma LMS per andare avanti con attività formative in Blended.
Determina del 12 marzo 2020
Provvedimenti in coerenza con le misure restrittive sull’emergenza Coronavirus

Visto e considerato:

  • le note vicende relative alla diffusione del Coronavirus e i conseguenti provvedimenti restrittivi adottati dalle autorità competenti ed in particolare i DPCM del 9 e 11 marzo 2020, nonché le ulteriori disposizioni e provvedimenti ad essi collegati;
  • la determina del Direttore Generale in data 5 marzo 2020, a cui si rimanda integralmente, con la quale si sospendevano in via straordinaria e d’urgenza tutte le attività formative con la modalità aula frontale nel periodo compreso tra il 6 marzo ed il 15 marzo 2020 e si segnalava a tutte le aziende aderenti e agli Enti qualificati presso il Fondo, che ogni eventuale futura spesa direttamente connessa a tale modalità formativa (Voci A e B dei documenti di rendicontazione), erogata nel predetto periodo di sospensione, non sarebbe stata ritenuta ammissibile a rendiconto da parte del Fondo;
  • la nota Anpal, in data 10 marzo 2020,  secondo la quale “con riferimento alle numerose richieste pervenute da parte dei Fondi in merito alla possibilità di variazione delle modalità di somministrazione della formazione attraverso la previsione – al posto della formazione in aula o della formazione one-to-one – di attività formative che utilizzano esclusivamente modalità digitali e/o aule virtuali (ad esempio, formazione a distanza (FAD) su piattaforme tecnologiche, mobile learning, e-learning, etc.), preme sottolineare la necessità di attenersi a quanto normativamente previsto dalle Regioni e Province Autonome per l’utilizzo della citate modalità” ribadendo “in tal senso la possibilità per ogni Fondo di adottare misure e comportamenti idonei, ANPAL, in qualità di organo vigilante sulla corretta gestione delle risorse assegnate ai Fondi interprofessionali, pone l’attenzione sulla necessità di prevedere opportune modalità di tracciabilità della formazione erogata, al fine di permettere alla scrivente di verificare l’effettivo e il corretto svolgimento delle attività formative”.
Sentito il Consiglio di Amministrazione del Fondo determina, in via straordinaria e d’urgenza, in coerenza con le disposizioni emesse dalle autorità competenti
  • la proroga della sospensione di tutte le attività formative previste con la modalità aula frontale fino alla giornata del 14 aprile 2020;
  • la possibilità di convertire nel predetto periodo di sospensione, in relazione a tutte le attività in corso finanziate dal Fondo e nel rispetto delle disposizioni e dei limiti/percentuali ove prescritti degli Avvisi e delle Guide agli stessi, le attività formative previste in modalità di aula frontale con modalità in videoconferenza, aggiungendo, all’interno della piattaforma informatica FPF, in corrispondenza del campo “Note” la dicitura Giornata formativa svolta in TELEFORMAZIONE ed inserendo nella sede il luogo presso il quale il docente è collegato per l’erogazione della formazione; notificando che dovrà essere garantita la tracciabilità dello svolgimento delle azioni e della partecipazione, sebbene a distanza degli utenti e che tale modalità di erogazione in videoconferenza non è in alcun modo assimilabile alle altre attività svolte in modalità non tradizionali (action learning, FAD, affiancamento, training on the job, coaching) per le quali, nel rispetto delle misure restrittive disposte dalle autorità competenti in relazione all’emergenza Coronavirus, restano vigenti le percentuali stabilite dal Fondo laddove previste;
  • di dare opportuna pubblicità a tutte le aziende aderenti e agli Enti qualificati presso il Fondo:
  • della predetta proroga fino al 14 aprile 2020 della sospensione delle attività formative con la modalità aula frontale, segnalando fin d’ora che ogni eventuale futura spesa direttamente connessa a tale modalità formativa (Voci A e B dei documenti di rendicontazione), erogata nel predetto periodo, non sarà ritenuta ammissibile a rendiconto da parte del Fondo;
  • della predetta possibilità di conversione, nei limiti percentuali ove previsti dagli Avvisi/Guida Conto Formazione Ordinario, segnalando fin d’ora che il docente dovrà erogare la formazione nella data/orario inserito nella piattaforma FPF e che il docente, tutor se presente, dovrà apporre la firma sul registro ed, in corrispondenza dei partecipanti stabilmente collegati per tutta la durata dell’azione, la dicitura “collegato via_________con utenza______”; dovranno essere altresì compilati i registri “fogli firma individuali” (barrando la colonna “Firma Esperto/Coach” non applicabile nel caso specifico). Tale documentazione, comprensiva della comprova dei collegamenti avvenuti, prodotta per ogni singola azione dovrà essere inoltrata al Fondo nella fase di rendicontazione, in caso contrario le azioni non saranno riconosciute dal Fondo con ogni eventuale ulteriore effetto sul Piano formativo. All’interno della piattaforma informatica FPF, nella fase di monitoraggio, per le azioni con modalità d’aula frontale, incluse le azioni voucher laddove previste e ammissibili che prevedono anche parzialmente tale modalità, nella schermata di inserimento delle giornate formative si dovrà specificare, ai fini dell’ammissibilità, in corrispondenza del campo “Sede”, il luogo presso il quale il docente è collegato per l’erogazione della formazione ed in corrispondenza del campo “Note” la dicitura Giornata formativa svolta in TELEFORMAZIONE. Si ricorda che per le nuove progettazioni di periodo, nell’ambito degli Avvisi Conto di Sistema, l’utilizzo di detta conversione prevede l’approvazione del Comitato di Pilotaggio.

determina altresì, in via straordinaria e d’urgenza, in coerenza con le disposizioni emesse dalle autorità competenti

  • in relazione al Sistema di Qualificazione dei Soggetti Proponenti del Conto Sistema, il differimento del termine, di cui all’articolo 9.4 del Regolamento istitutivo, del 15 marzo 2020 al 15 maggio 2020;
  • in relazione all’Avviso 1/2020 “Competitività”, il differimento dei termini di cui all’articolo 14 ed in particolare stabilendo la data di presentazione, per
    l’Ambito I-Territoriale, dalle ore 9:00 fino alle ore 13:00 del 6 luglio 2020 e per l’Ambito II- Settoriale, dalle ore 9:00 fino alle ore 13:00 del 28 settembre 2020;
  • in relazione agli Avvisi in corso (1/2019, 2/2019 e 3/2019), la proroga di un mese dei termini previsti per la presentazione delle domande di finanziamento ed in particolare:
  • il termine di cui all’articolo 12 dell’Avviso 1/2019 è prorogato fino alle ore 13:00 del giorno 19 giugno 2020;
  • il termine di cui all’articolo 7 dell’Avviso 2/2019 è prorogato fino alle ore 13:00 del giorno 20 maggio 2020;
  • il termine di cui all’articolo 11 dell’Avviso 3/2019 è prorogato fino alle ore 13:00 del giorno 31 gennaio 2021;
  • in relazione ai piani finanziati sugli Avvisi 3/2018 II scadenza e 1/2019 la proroga di un mese dei termini previsti per la costituzione dei Raggruppamenti Temporanei o Consorzi non ancora costituiti e per l’avvio delle attività formative. Si intendono altresì prorogati i termini relativi alla conclusione delle attività del piano formativo, le attività di erogazione della formazione e di presentazione della rendicontazione finale;
  • in relazione alle Convenzioni in corso con le Articolazioni Territoriali ed i relativi allegati, la proroga del termine relativo alla trasmissione della sezione del Programma di Lavoro riferita al Monitoraggio Valutativo (allegato 1-bis) al 14 aprile 2020;
  • di dare mandato agli uffici del Fondo di notificare alle aziende aderenti, agli Enti iscritti presso Fondimpresa nonché alle Articolazioni Territoriali le proroghe e i differimenti dei termini di cui alla presente determina.
Il Direttore Generale
Elvio Mauri

16 Marzo 2020

Rosita Sosto Archimio
Rosita Sosto Archimio