Parte la prima edizione del seminario “Free from: la ristorazione per le diete speciali”

Quasi il 20% di tutti gli alimenti in commercio è “free from“. Si tratta di cibi e bevande senza determinati ingredienti – composti o sostanze particolari – tra cui spiccano sicuramente i prodotti gluten free (12,1%).  Secondo gli ultimi dati, 2 milioni di italiani sono affetti da allergie verso uno o più alimenti.

L’incremento della diagnosi di celiachia, e una sempre maggiore diversificazione delle esigenze alimentari della clientela, accrescono la necessità di un rafforzamento professionale del comparto della ristorazione e dell’ospitalità alberghiera.

Su questo tema, Virvelle propone il seminario “Free from: la ristorazione per le diete speciali” che, grazie all’alternarsi di momenti teorici e di laboratorio, consentirà ai partecipanti di acquisire non solo le conoscenze fondanti delle intolleranze al glutine ma, soprattutto, le tecniche e le buone prassi di preparazione degli alimenti, rispondendo ad un fabbisogno di conoscenza e aggiornamento sempre più richiesto dagli stessi operatori del settore ristorativo e alberghiero su questi temi, nonchè da tutti coloro che sono appassionati e/o interessati alla sperimentazione di cucine alternative.

Destinato a operatori della ristorazione (titolari di esercizio, direttori di albergo, cuochi e personale di cucina, responsabili di sala e camerieri), l’intervento formativo si terrà il 31 maggio, all’Hotel Cetus di Cetara (SA), dalle 9 alle 18.

Per info:

FREE FROM: la ristorazione per le diete speciali

20 Maggio 2019

Olimpia
Olimpia