Le abilità per avere successo in un mondo post-COVID

I ricercatori ipotizzano come cambierà il mondo dopo la pandemia, ma la maggior parte di loro concorda sul fatto che i luoghi di lavoro non saranno più gli stessi di prima.

Di seguito, le otto competenze che ci aspettiamo siano essenziali per i lavoratori e le imprese in un mondo post-Covid19:

Leadership

La diffusione del Coronavirus potrebbe rallentare, ma il lavoro a distanza sta diventando sempre più popolare. Con più uffici che consentono ai propri dipendenti di lavorare da casa, le buone capacità di leadership stanno diventando essenziali. I team leader e i manager devono essere in grado di ispirare e motivare i loro colleghi e incoraggiare la collaborazione a distanza. Inoltre, con la crescita della gig economy, i team stanno diventando più fluenti, richiedendo iniziativa e proattività da parte di tutti i soggetti coinvolti.

Intelligenza emotiva

L’intelligenza emotiva è la capacità di comprendere ed essere consapevoli delle proprie emozioni e di quelle degli altri. Ha diversi componenti: consapevolezza, percezione e regolazione, ma essenzialmente si tratta di guidare attraverso l’empatia, l’influenza e la collaborazione. Il mondo post-COVID-19 può essere pieno di incertezze e sfide, dove le aziende avranno bisogno di leader emotivamente intelligenti per aiutare i propri lavoratori a navigare in questi tempi indubbiamente difficili.

Competenze tecnologiche

Abbiamo visto che tecnologie come la robotica, la realtà aumentata, l’Internet delle cose e l’intelligenza artificiale possono aiutare le aziende a diventare più resilienti nei casi di emergenza. Le risorse che possono educare alla formazione continua per sfruttare queste tecnologie saranno indispensabili in futuro. Dalle fabbriche agli studi professionali: il mercato del lavoro richiederà sempre più lavoratori con competenze tecnologiche adeguate.

Competenze digitali e di codifica

La crisi del COVID-19 ci ha dimostrato che le imprese con una forte presenza digitale sono meno vulnerabili alle recessioni economiche e alle pandemie. Pertanto, le persone con competenze nel settore del marketing digitale, dello sviluppo web, del web design e della codifica possono essere preziose per aiutare le attività a rimanere a galla nei momenti difficili. Con un numero crescente di aziende che stanno diventando basate sul digitale, le opportunità per mettere a frutto le competenze digitali sono innumerevoli.

Adattabilità

Il blocco ha determinato molti cambiamenti inaspettati nelle nostre vite. Il modo in cui lavoriamo cambierà senza dubbio e i lavoratori che possono adattarsi rapidamente ai cambiamenti saranno di grande valore per i loro datori di lavoro. L’adattabilità non significa solo accettare i cambiamenti nelle proprie mansioni lavorative, ma anche apprendere costantemente nuove abilità e aggiornare quelle vecchie per rimanere rilevanti nel mercato del lavoro.

Creatività e innovazione

Abbiamo visto l’importanza della creatività e dell’innovazione durante l’emergenza sanitaria. Le aziende che sono state in grado di trovare modi per fornire servizi online o spostare rapidamente la loro produzione sono servite da modelli per molti. In un mondo post-Covid, la creatività umana sarà essenziale.

Alfabetizzazione dei dati

Le aziende che comprendono le tendenze di business sono più adatte a rispondere a situazioni impreviste. Ma per fare questo, le aziende hanno bisogno di professionisti, in grado di interpretare le informazioni e suggerire soluzioni basate su di esse. Per questo motivo, le persone con alfabetizzazione dei dati saranno preziose per i datori di lavoro più che mai.

Pensiero critico

Con notizie false e disinformazione che invadono Internet, le aziende dovranno fare affidamento sul pensiero critico per prendere decisioni informate. L’alfabetizzazione mediatica e la capacità di valutare oggettivamente le informazioni provenienti da diverse fonti saranno molto richieste.

 

(Fonte: EURES)

19 Gennaio 2021

Rosita Sosto Archimio
Rosita Sosto Archimio