Gestione Piani Formativi Fondimpresa e Coronavirus

Pubblichiamo l’ultima determina di Fondimpresa che chiarisce come gli organismi formativi devono agire in coerenza con le disposizioni restrittive sull’emergenza Coronavirus.
La determina chiarisce che Fondimpresa ha avviato una interlocuzione con l’Anpal finalizzata a valutare la possibilità di veder autorizzate, in via eccezionale, le trasformazioni delle attività frontali d’aula esclusivamente in attività di formazione in telepresenza sincrona (ad esempio, attraverso presenza contemporanea di docenti ed allievi in conferenza Skype), per le attività formative non procrastinabili.
Determina del 5 marzo 2020
Provvedimenti in coerenza con le misure restrittive sull’emergenza Coronavirus
Viste e considerate:

– le note vicende relative alla diffusione del Coronavirus e i conseguenti provvedimenti restrittivi adottati dalle autorità competenti ed in particolare l’articolo 1 lettera d) del DPCM del 4 marzo 2020 nonché le ulteriori disposizioni e provvedimenti ad esso collegati.

Sentito il Consiglio di Amministrazione del Fondo e l’Agenzia di vigilanza ANPAL
determina, in via straordinaria e d’urgenza, in coerenza con le predette disposizioni emesse dalle autorità competenti

– la sospensione a partire dal giorno 6 marzo 2020 fino all’intera giornata del 15 marzo 2020 di tutte le attività formative previste con la modalità aula;

– di dare opportuna pubblicità della sospensione a tutte le aziende aderenti e agli Enti qualificati presso il Fondo, segnalando fin d’ora che ogni eventuale futura spesa direttamente connessa a tale modalità formativa (Voci A e B dei documenti di rendicontazione), erogata nel periodo compreso tra il 6 marzo ed il 15 marzo 2020, non sarà ritenuta ammissibile a rendiconto da parte del Fondo.

Il Direttore Generale
Elvio Mauri

 

6 Marzo 2020

Roberto Marra - Virvelle
Roberto Marra - Virvelle