Va in scena il primo CartArte Break, tra incontri a tema e nuovi progetti

E’ in programma giovedì 24 ottobre, alle 18:30,  il primo di una serie di interventi di approfondimento culturale, rivolti ai giovani del territorio: il  CartArte Break.

Lo scenario dell’iniziativa è il polo CartArte, situato nella frazione Coperchia di Pellezzano (SA), in Via Eroi di Nassirya, che nasce come luogo di incontro per attività di innovazione nel campo dell’arte e della tecnica di trasformazione dei materiali, ma anche un centro per la formazione di giovani talenti, dove si organizzano seminari, mostre ed eventi a tema.

Nell’occasione, saranno per la prima volta presentate da Francesco Morra, sindaco di Pellezzano, le “Sentinelle Ambientali”, un team di 20 giovani che hanno preso parte al Laboratorio “Ecoreati” conclusosi la scorsa estate.

A seguire, il professore Marco Galdi, docente di Diritto Pubblico nell’Università degli Studi di Salerno (Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche), illustrerà una serie di iniziative incentrate sulla Carta Costituzionale, che si svolgeranno a CartArte e, inoltre, interverrà sul tema dei reati ambientali, insieme a Michele Buonomo e Antonino Morabito, referenti di Legambiente Onlus.

Durante l’appuntamento, verrà lanciato il nuovo laboratorio “Moda Sostenibile & Riciclo Creativo”, oltre ai bandi in uscita per ottenere la qualifica di Guardia Ambientale, nonché l’Avviso Pubblico per selezionare 30 giovani che svolgeranno esperienze retribuite in azienda e percorsi di creazione d’impresa.

Maggiori informazioni si possono ottenere scrivendo a segreteria@cartarte.com o telefonando al 3471344937.

Evento promosso nell’ambito del progetto “CartArte”, finanziato dall’Unione Europea tramite bando “Ben-Essere Giovani – Organizziamoci” della Regione Campania.

Partner: Comune di Pellezzano (SA), Legambiente Terra Metelliana, Virvelle Srl,  Liberamente, Rete 100% Campania.

23 Ottobre 2019

Olimpia