Seminario Conclusivo Sensori 4.0

Presentati presso il “Dipartimento di Ingegneria elettrica e tecnologie dell’informazione” dell’Università degli Studi di Napoli, i risultati del Progetto “SENSORI 4.0” finanziato nell’ambito dell’avviso 2/2016 di Fondimpresa.

Due le aziende beneficiarie del piano formativo: la Cooper Standard di Battipaglia (SA), leader mondiale nella fornitura di componenti in gomma e plastica per l’industria dell’automobile e la Pasell di Forino (AV), protagonista europea nella produzione di componenti in gomma, plastica e calcestruzzo per elettrodomestici.

Il piano formativo SENSORI 4.0, attraverso le innovazioni tipiche dell’Industria 4.0, è riuscito ad ottenere all’interno delle due aziende profondi miglioramenti in termini di produttività, qualità del prodotto e risorse umane, potenziando la“filosofia lean”che punta a minimizzare gli sprechi, fino ad annullarli del tutto.

468 ore di formazione che hanno visto la partecipazione di 118 dipendenti.

In particolare, i nuovi team leader hanno appreso metodologie innovative per gestire i gruppi di lavoro e hanno acquisito competenze per soprintendere le implementazioni dei processi digitali.Le figure addette alla manutenzione, invece, con semplici fogli di calcolo hanno sperimentato metodologie di raccolta di dati, affacciandosi alla conoscenza delle tecnologie IT.

L’impiego di strutture hardware e software specifiche, come sensori ed algoritmi e l’adozione delle più moderne tecnologie di Internet of Things hanno consentito di massimizzare l’efficacia delle attività di manutenzione, riducendo fermi macchina e relativi costi di manutenzione.

10 Settembre 2018

robertovirvelle
robertovirvelle